E tempo di potatura……

Come si faceva un tempo abbiamo lasciato alla vite il tempo di riposare,,,,da ottobre fino ad ora,,,,ora piano piano per poche ore al giorno si inizia la potatura.

Da qui si riparte per un nuovo anno, con la potatura esclusivamente manuale- che pare un lavoro di altri tempi -si comincia a decidere la produzione del vigneto, si lascia un capo frutto da cui partira la nuova produzione….piu corto sarà il capofrutto minore sara la produzione con un aumento proporzionale della qualità

Intanto in cantina con il 3° travaso si riempono le botti di legno e il vino dell’ultima annata riposa e si affina…..

Rispondi